Cosa indossavi?

Le parole nei processi penali per violenza di genere

Le parole sono lo specchio della società, soprattutto quando descrivono i rapporti tra uomo e donna. Questo accade anche nelle aule di tribunale. Quali stereotipi si nascondono dietro certi termini? Quali concezioni patriarcali sono racchiuse in domande apparentemente cortesi? Il silenzio può essere strumento di dominio comunicativo? Il libro, che indaga alcuni meccanismi di potere linguistico e si rivolge a chiunque usi la parola in contesti istituzionali e professionali, evidenzia l’importanza e la necessità di un utilizzo consapevole del linguaggio, affinché le parole siano strumento di diritti.


Prefazione di: Maria Cristina Carratù
2. Differentia
linguistica diritto
ISBN: 978-88-9295-377-2
Data di pubblicazione: mar 2022
N° di pagine: 144
Formato: 14 x 20 cm

    9,60 € - 20%
    9.6 EUR

    Aggiungi al carrello
    2. Differentia
    linguistica diritto
    ISBN: 978-88-9295-378-9
    Data di pubblicazione: mar 2022
    Formato Digitale: PDF

      5,60 € - 20%
      5.6000000000000005 EUR

      Aggiungi al carrello
      Extra: