Catastrofi

Disastri nucleari e incidenti spaziali nell'immaginario britannico (1950-1968)

Negli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso, in piena Guerra fredda, i temi del disastro nucleare e dell’incidente spaziale sono penetrati nell’immaginario catastrofico fino a costituire una delle matrici fondative dell’identità postmoderna. Le opere letterarie, filmiche e musicali di Wyndham, Shute, Kramer, Clarke, Kubrick, Bowie, Ballard e Dick – figure ai confini tra più mondi, sempre criticamente situate – dimostrano la persistente attualità di quell’immaginario e la sua capacità di travalicare i confini tra diversi generi, media e culture nazionali.

scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
ISBN: 978-88-9295-045-0
N° di pagine: 196
Data di pubblicazione: nov 2020

    16,00 €
    16.0 EUR

    Aggiungi al carrello
    scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
    ISBN: 978-88-9295-065-8
    Data di pubblicazione: nov 2020

      8,00 €
      8.0 EUR

      Aggiungi al carrello