Il saggio (ri)scopre erbe e piante medicinali rintracciate nei manoscritti medioevali come antichi rimedi tramandati per generazioni soprattutto dalle donne. Principali custodi di un incredibile patrimonio curativo, terapico e farmacologico, fondato su conoscenze naturali e senza basi scientifiche, furono avversate e perseguitate durante la famigerata “caccia alle streghe” proprio per questo. Il complesso lavoro di ricerca sui manoscritti ha permesso di scovare una quantità enorme di rimedi domestici, terapeutici e medici, di una modernità impressionante. Si conoscevano già, per esempio, l'efficacia della bava di lumaca o delle lacrime di vite, un metodo per lo sbiancamento dei denti e unguenti per le ustioni. Le ricette sono state tradotte, decifrate e studiate dagli autori, che rivedendo e modificando la composizione, gli ingredienti e il procedimento botanico-farmaceutico, hanno dato nuova vita a rimedi naturali che conservano la forza di secoli di sapienza.

chimica e farmaceutica medicina biologia
ISBN: 978-88-9295-252-2
Data di pubblicazione: nov 2021
N° di pagine: 84
Formato: 14 X 20 cm

    10,00 €
    10.0 EUR

    Aggiungi al carrello
    chimica e farmaceutica medicina biologia
    ISBN: 978-88-9295-317-8
    Data di pubblicazione: nov 2021
    Formato Digitale: PDF

      5,00 €
      5.0 EUR

      Aggiungi al carrello