La formazione dei docenti di educazione musicale per la scuola dell'infanzia

Realtà e prospettive

Il libro offre ai docenti utili suggerimenti metodologici per un’educazione musicale capace di adattarsi alle nuove esigenze della scuola dell’infanzia, specchio della nostra società sempre più multietnica e multiculturale, tenendo conto delle esigue risorse scolastiche e traendo spunto da realtà educative nazionali e internazionali affermate. Dopo un breve excursus comparativo dell’educazione musicale in Italia, Francia, Austria e Inghilterra, il testo riconsidera la musica nel quadro di un linguaggio più ampio, quello non verbale, che comprende il movimento, la danza, la mimica, la postura, la gestualità, le espressioni del volto, le onomatopee e la prosodia, fondamentali per l’espressività della persona e di interesse precipuo per la sua formazione dalla nascita all'età adulta.