Il diritto dell’economia tra contesto emergenziale e nuovi paradigmi regolatori

La pandemia da Covid-19 sta producendo un impatto devastante sulle strutture sociali; l’interazione tra il contesto pandemico e le “residue” conseguenze della crisi del 2008 ha definitivamente svelato le incongruenze del modello dominante di capitalismo finanziario, avviando processi di ripensamento critico dell’idea stessa di globalizzazione che ne è substrato necessario. Processi di tale portata incidono su una molteplicità di aspetti relativi alle strutture e all’organizzazione della società con specifiche implicazioni sul piano regolamentare, il quale si pone pertanto come uno dei fattori chiave per conformare il percorso verso assetti futuri. Scopo del volume è analizzare la risposta regolamentare ad alcune problematiche sorte durante il periodo emergenziale, valutarne l’efficacia e l’impatto sulle relazioni economiche, nonché verificare il possibile “consolidamento” di alcune di esse nel contesto post pandemico, al fine di individuare i percorsi di ridefinizione dei nuovi equilibri socio-economici.

2. Nuovi percorsi di diritto dell'economia
scienze giuridiche
ISBN: 978-88-9295-309-3
Data di pubblicazione: nov 2021
N° di pagine: 300
Formato: 14 x 20 cm

    20,00 €
    20.0 EUR

    Aggiungi al carrello
    2. Nuovi percorsi di diritto dell'economia
    scienze giuridiche
    ISBN: 978-88-9295-310-9
    Data di pubblicazione: nov 2021
    Formato Digitale: PDF

      12,00 €
      12.0 EUR

      Aggiungi al carrello