Autocoscienza e fede

Riflessioni teologiche sulla persona di Gesù

La storia di Gesù di Nazareth, da sempre al centro dell’interesse degli studiosi di tutto il mondo, è unica e irripetibile. La sua vita scorre dalla nascita all’infanzia a Nazareth, attraversa un periodo in cui è stato presente, comunque, nel silenzio dei Vangeli, fino ad arrivare al giorno del battesimo in età adulta, che gli ha aperto la strada per la vita pubblica. Inizia così la missione affidatagli dal Padre, nell’annuncio del Regno e della salvezza per tutti gli uomini. Gesù è il Figlio di Dio che spogliandosi della sua divinità si è incarnato, si è assimilato agli uomini, ed è proprio considerando questa sua umanità che è sorta col tempo, in campo cristologico, la questione sulla sua scienza, autocoscienza e fede. Partendo dal significato del termine “persona” nelle sue varie accezioni, da uno sguardo storico sul tema della conoscenza e della coscienza, e dal contributo di due teologi, Karl Rahner e Marcello Bordoni, si arriva ad approfondire la questione sulla fede di Gesù, cercando di capire se il genitivo debba essere inteso in senso soggettivo o oggettivo. Tuttavia, la questione sulla fede di/in Gesù continua a essere oggetto di discussione.

4. Monoteismi
studi religiosi
Data di pubblicazione: ago 2021

    Questo prodotto è in arrivo

    4. Monoteismi
    studi religiosi
    Data di pubblicazione: ago 2021

      Questo prodotto è in arrivo