Maurizio Tira

Maurizio Tira, magnifico rettore dell'Università degli Studi di Brescia per il sessennio 2016-2022, è professore ordinario di tecnica urbanistica presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, dell'Ambiente e Territorio, Architettura e Matematica, ingegnere civile per la difesa del suolo e la pianificazione territoriale (oggi ambiente e territorio), presidente della Società Italiana degli Urbanisti (SIU), componente del Consiglio Direttivo del Centro Nazionale di Studi Urbanistici (CeNSU), socio dell’Ateneo di Scienze Lettere ed Arti di Brescia, dell’Ateneo di Salò, socio corrispondente non residente dell’Accademia delle Scienze dell’Istituto di Bologna e PastPresident dell’Associazione Agende 21 locali italiane. È componente esperto dell’European Transport Safety Council dal 1999, per il quale ha presieduto i due gruppi di lavoro su “Evaluation of road safety policies” e “Road safety policy integration”. Ha partecipato in qualità di esperto a due gruppi di lavoro dell’OCSE-International Transport Forum su "Pedestrian safety, Urban space and health” e “Cycling safety”. Ha coordinato l’azione UE-COST “Land management for urban dynamics”, è stato vice-Chairman del progetto UE-COST “Proactive crisis management for urban infrastructures” e partecipato come main partner a numerosi progetti europei sulle tematiche urbanistiche, della mobilità sostenibile, dell’accessibilità e della sicurezza stradale. È autore di circa 250 pubblicazioni, riguardanti soprattutto il rapporto tra mobilità ed urbanistica, la sicurezza del traffico, le metodologie di pianificazione in aree a rischio fisico e le tecniche di redazione di piani comunali e di area vasta. 

Altri contributi di Maurizio Tira