Massimo Moretti

Massimo Moretti è professore aggregato di storia dell'arte moderna e di iconografia e iconologia presso il Dipartimento SARAS de La Sapienza - Università di Roma. Nel 2014 ha conseguito l’abilitazione a professore associato per l'insegnamento universitario della storia dell'arte e nel 2021 l'abilitazione a professore ordinario per lo stesso settore concorsuale (10/B1). Dal maggio 2018 è membro del collegio del dottorato in storia dell'arte della Sapienza. I suoi studi sono incentrati sulla storia della committenza, sulle arti e sulla loro ricezione nell'età moderna, sullo scambio di oggetti e idee tra Roma, le capitali degli stati italiani preunitari (Firenze, Venezia, Urbino), i paesi europei. Le sue ricerche si sono orientate verso la cultura della Controriforma, con un approccio allo studio dell’opera d'arte intesa come strumento di comunicazione e rappresentazione delle culture dominanti ma anche delle alterità e delle minoranze (in particolare musulmani ed ebrei).