Giuseppe Primoli

Il conte Giuseppe Primoli (Roma, 1851-1927), Bonaparte per discendenza materna, fu bibliofilo, fotografo e collezionista. Formatosi alla corte di Napoleone III e nel salotto della zia Mathilde Bonaparte, visse tra Roma e Parigi, stabilendo intensi rapporti con gli ambienti letterari e artistici delle due città e diventando un eccellente  intermediario fra la cultura francese e quella italiana.