Giuseppe Previtali

Giuseppe Previtali è assegnista di ricerca presso l’Università degli studi di Bergamo, dove insegna storia del cinema e tiene laboratori di media education. I suoi interessi di ricerca riguardano in particolare le forme estreme della visualità contemporanea e il problema dell’educazione visuale. Attualmente si sta occupando dello studio delle produzioni audiovisive delle maggiori fazioni jihadiste, con un focus particolare sullo Stato Islamico. È autore dei volumi Pikadon. Sopravvivenze di Hiroshima nella cultura visuale giapponese (2017), L’ultimo tabù. Filmare la morte fra spettacolarizzazione e politica dello sguardo (2020) e Educazione visuale (2021).