casa editrice accademica e saggistica

Antonio Musarra

Antonio Musarra è ricercatore in storia medievale presso Sapienza Università di Roma. Tra i suoi lavori principali si segnala la corposa monografia dedicata al rapporto tra Genova e la crociata (In partibus Ultramaris. Genova, la crociata e la Terrasanta, secc. XII-XIII, Roma, ISIME, 2017), che ha contribuito a ricentrare il problema delle origini dei comuni italiani nell'ambito della contrapposizione tra papato e impero, seguita da due monografie, pubblicate per il Mulino, dedicate alla fine della dominazione latina in Terrasanta (Acri 1291. La caduta degli stati crociati, Bologna, il Mulino, 2017; Il crepuscolo della crociata. L Occidente e la perdita della Terrasanta, Bologna, il Mulino, 2018), che hanno ricevuto un plauso internazionale. Ha fornito, inoltre, in tempi ravvicinati, due saggi ariosi ma puntuali centrati sui rapporti tra Pisa, Genova e Venezia, edite per Laterza (1284. La battaglia della Meloria, Roma-Bari, Laterza, 2018; Il Grifo e il Leone. Genova e Venezia in lotta per il Mediterraneo, Roma-Bari, Laterza, 2020). Di recente, ha curato assieme a Marco Folin il volume Multi-ethnic Cities in the Mediterranean World, vol. 1, Cultures and Practices of Coexistence, 13th-17th Centuries, New York-London, Routledge, 2021 [2020].


I libri di Antonio Musarra