Andrea Angiolino

Andrea Angiolino, giornalista e inventore di giochi: ne ha ideati per radio e televisione, per riviste e quotidiani, per fiere e manifestazioni. Ha creato molti giochi da tavolo, tradotti in una quindicina di lingue e premiati in Italia e all’estero, tra cui la serie Wings of War (con Pier Giorgio Paglia, oggi edita da Ares Games come Wings of Glory) e Sails of Glory (con Andrea Mainini). Ha una lunga esperienza di giochi didattici, formativi e promozionali realizzati per molti committenti fra cui Adusbef e Codacons, Bristol-Meyer Squibb, la Polizia di Stato, il Museo di Storia Naturale di Sulmona, la Valtur, il Teatro Parioli di Roma, i divani B&B. Nel 1999 è stato nominato esperto inventore di giochi dal Ministero della Pubblica Istruzione. Ha ricevuto il premio Best of Show alla carriera a Lucca Games 2004 e il premio Personalità Ludica dell’Anno 2007. Ha scritto una trentina di libri, di cui la maggior parte a tema ludico. Tra questi il Dizionario dei Giochi (con Beniamino Sidoti; Zanichelli, 2010), Storie di giochi - da nascondino al Sudoku (Gallucci, 2017), il primo libro-gioco italiano (In cerca di fortuna, Ripostes, 1987) e il primo libro-gioco per chi non sa leggere (Il Mischiastorie - Osvaldo e i cacciatori, Lapis, 2005). È stato consulente del Luneur, il Luna Park di Roma, in occasione dei preparativi di riapertura. Racconta storie di giochi e giocattoli a Wikiradio, su Rai Radio Tre. Ogni settimana pubblica un gioco di attualità su «Origami» (gruppo La Stampa) e collabora con articoli e giochi al bimestrale «Io Gioco» (Aktia).


I libri di Andrea Angiolino