Studi sulla prospettiva del Rinascimento

Il volume raccoglie studi volti a individuare ed esaminare specifici momenti del lento e graduale processo di razionalizzazione dell’arte durante il Rinascimento, che determinò la formazione di una teoria geometrica fondata su regole di cui gli artisti poterono giovarsi per rappresentare sul piano del quadro, in modo rigoroso e preciso, le forme che si estendono nello spazio. In particolare, gli approfondimenti vertono sull’applicazione operativa di varie tipologie prospettiche al fine di ricostruire storicamente significativi mutamenti e decisive trasformazioni nel linguaggio delle arti della rappresentazione visiva.

scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
ISBN: 978-88-9295-044-3
N° di pagine: 104
Data di pubblicazione: ott 2020

    14,00 €
    14.0 EUR

    Aggiungi al carrello
    scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
    ISBN: 978-88-9295-056-6
    N° di pagine: 104
    Data di pubblicazione: ott 2020

      7,00 €
      7.0 EUR

      Aggiungi al carrello