casa editrice accademica e saggistica

Rudá

Letteratura, arte e cultura dei paesi di lingua portoghese

Rudá, Rudá!... 
Tu que secas as chuvas, 
Faz com que os ventos do oceano
Desembestem por minha terra
Pra que as nuvens vão-se embora 
E a minha marvada brilhe
Limpinha e firme no céu!... 
Faz com que amansem
Todas as águas dos rios 
Pra que eu me banhando neles
Possa brincar com a marvada
Refletida no espelho das águas!...
(Mario de Andrade, Macunaíma)

Inserita nel contesto di internazionalizzazione delle università italiane e in collaborazione con altre università straniere, istituti di ricerca, società scientifiche, centri di studio e fondazioni, la collana «Rudá» è dedicata a letteratura, arte e cultura dei paesi di lingua portoghese (Brasile, Portogallo, Angola, Mozambico, Capo Verde, Guinea Bissau, S. Tomé e Principe e Timorest). La serie intende ospitare e promuovere gli studi di rilievo (monografici e collettanei, saggistici e testi creativi in traduzione) prodotti da professori, ricercatori, giornalisti, scrittori – giovani lusitanisti, brasilianisti e africanisti  –, che possono contribuire, anche con approccio comparatistico e interdisciplinare, agli studi critici e alla costruzione delle conoscenze scientifiche dei fenomeni letterari, storici, linguistici, artistici, traduttologici e culturali, con particolare attenzione ai processi di migrazione e decolonizzazione in quei paesi che si esprimono in lingua portoghese.

Il sistema di valutazione dei testi adottato dalla collana è basato sulla revisione paritaria e anonima (blind peer-review).