Cantus firmus | idee

La collana vuole essere un luogo di incontro e di confronto tra studiosi e professionisti che riconoscano l’importanza di un’educazione permanente dell’individuo, finalizzata a una maturazione sociale consapevole e a una crescita umana e civile.


I volumi della serie guardano dunque all’uomo come oggetto del proprio studio, ai suoi interrogativi interiori e alle sue relazioni con la realtà esterna, privilegiando gli strumenti di indagine propri della filosofia ed un approccio d’analisi ermeneutico-interpretativo: fondamentale diventa infatti, in un mondo sempre più complesso, composito e in movimento, il dialogo con l’altro, interrogandolo e lasciandosi interrogare, in un confronto che sia prima di tutto ascolto e riconoscimento delle differenze, in ogni ambito della sfera umana e sociale.

 

L’apertura critica a prospettive, punti di vista ed esperienze diverse dalle proprie arricchisce l’autoconsapevolezza e le potenzialità del singolo individuo, cantus firmus per la composizione di polifoniche armonie della contemporaneità.

   Norme redazionali della collana

Cantus firmus | classici